Consorzio dello Scalogno di Romagna

Il Consorzio dello Scalogno di Romagna nasce il 27 giugno 2018, a distanza di 21 anni dal prestigioso riconoscimento del marchio IGP (Indicazione Geografica Protetta), e riunisce volenterosi soci agricoltori che uniscono le loro pluriennali esperienze nella coltivazione del prodotto al fine di migliorare le tecniche di coltivazione e di conservazione di quello che, a tutti gli effetti, è per il nostro territorio una grande opportunità ed un bene da valorizzare. L'attenzione verso la natura è uno dei cardini su cui si fonda il nostro Consorzio e a questo fine la coltivazione del bulbo sarà improntata sia attraverso un utilizzo intelligente della lotta integrata, sia con un approccio completamente biologico.
 

FONDO FEASR: PSR 2014-2020 - MISURA 3 - TIPO DI OPERAZIONE 3.2.01 "ATTIVITÀ DI PROMOZIONE E INFORMAZIONE DA GRUPPI DI PRODUTTORI SUI MERCATI INTERNI" (FOCUS AREA 3A)".

Sostegno finanziario concesso dall’Unione Europea: € 26.999,77

Clicca qui

Website Commissione Europea – FEASR: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=LEGISSUM:l60032